Tutelarsi dalle insolvenze prevenendo i mancati pagamenti

Nel nostro paese, secondo alcune stime, sono oltre ottocentomila le imprese a rischio di insolvenza. La crisi finanziaria che perdura, unita al particolare momento che stiamo vivendo, compresa la manovra finanziaria che tanto fa discutere, non aiuta e rende ancor più preoccupante la realtà poc’anzi espressa.

Ne consegue che una corretta gestione del credito rappresenta un elemento essenziale per tutte le realtà aziendali. Mentre le grandi Società riescono ad inserire nel proprio organico la figura del Credit Manager, le Pmi spesso gestiscono male, ed in tempi non dovuti, la problematica, considerando che, dovesse succedere il peggio, al massimo ci si può rivolgere a società di recupero crediti, tra cui studi legali, ed a società di factoring.

La crisi economica ed il particolare momento storico porta con sé, quasi fisiologicamente, un calo di ordini e fatturato, ma peggio ancora conduce a scontrarsi con la realtà crescente di aziende in fallimento, clienti che ritardano i pagamenti anche di molto o addirittura clienti insolventi.

La cosa consigliabile, come abbiamo più volte sottolineato in questo spazio, al fine di prevenire e/o limitare i mancati pagamenti è assumere delle informazioni commerciali pre-contrattuali.
Senza voler essere scontati, ci piace sottolineare un’ottima regola: “meglio prevenire che curare”. In quest’ottica si inserisce l’utilità della raccolta di informazioni preventive, onde poter effettuate una valutazione circa l’affidabilità patrimoniale, economica e finanziaria dei clienti futuri o già acquisti.

Troppe volte, le Aziende dimenticano che la vendita di un prodotto o la fornitura di un servizio si concludono con l’incasso, se ciò non avviene la situazione finanziaria di chi si trova davanti un cliente insolvente può diventare rapidamente disastrosa.

Ciò detto è consigliabile, per le grandi Aziende supportare l’attività del credit manager con strumenti informativi opportuni o nel caso delle PMI usufruire in modo diretto delle informazioni economiche onde poter valutare dovutamente e con tutti gli elementi necessari davanti, la rischiosità di un cliente e a minimizzare il rischio di credito.

Per tale ragione Europol, Agenzia Investigativa, fornisce una gamma di servizi informativi di taglio sartoriale, ovverosia tagliati su misura in base alle esigenze del fruitore: forniamo unicamente le informazioni commerciali che servono, corredate sia di dati pubblici che di dati ufficiosi, a costi assolutamente concorrenziali.
Con l’Agenzia Investigativa Europol paghi quello che ti viene fornito e che risponde strettamente alle tue esigenze, non acquisti report informativi già preimpostati, standardizzati e, mai, in nessun caso, contenenti dati non aggiornati. Le informazioni economiche di Europol sono aggiornate alla data in cui vengono evase.

Informati per determinare la strada da percorrere, insieme ad EUROPOL investigazioni, insieme a noi.

Info line h 24 0532206836 – 3405769116 oppure scrivici clicca qui.

Dettagli sui cookie

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Consenso fornito in data: id:

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Non trovato"]