Recupero crediti esteri: come recuperare crediti all’estero

RECUPERO CREDITI ESTERI

Ogni giurisdizione segue regole e procedure differenti che occorre conoscere per agire con efficacia.

Recupero crediti esteri, ovveri tutti i casi in cui un azienda o un privato concede credito ad un cliente, partner, non residente, e non riesce poi ad incassare la somma fatturata. Sebbene le aziende italiane siano giustamente sempre più orientate all’export alla ricerca di nuovi mercati e di fatturato, investendo in reti commerciali e strutturandosi per vendere all’estero, spesso l’aspetto inerente il credito viene sottovalutato, inteso che l’imprenditore non si preoccupa di un eventuale mancato pagamento e delle azioni che eventualmente occorre mettere in atto. Al contratrio imprese e professionisti prestano attenzione all’aspetto dei mancati pagamenti all’estero, ma sottovalutano le differenze anche profonde fra i vari ordinamenti giuridici, nella convinzione che ogni sistema giudiziario funzioni allo stesso modo dell’Italia. Non è così!

recupero crediti esteriEuropol SRL, agenzia recupero crediti estero, da molti anni si dedica a fornire supporto informativo commerciale ai professionsiti del recupero crediti, sia in ambito nazionale che internazionale: l’esperienza maturata nelle varie giurisdizioni ci permette oggi di offrire anche il servizio di recupero crediti internazionale in svariate giurisidizioni utilizzando professionisti fiduciari del recupero crediti internazionale, di comprovata affidabilità e sistemi differenti da giurisdizione a giurisdizione sempre nell’ottica di massimizzare il risultato e diminuire i costi, nell’ambito dei recuperi crediti esteri.

Sarebbe troppo lungo riassumere in un singolo articolo ogni giurisdizione trattata ma, al fine di far meglio comprendere al lettore le differenze che sussitono anche in giurisidizioni molto vicine all’italia, vogliamo fare alcuni esempi.

Devi recuperare un credito all’estero? Clicca qui per richiedere informazioni gratuitamente oppure info recupero crediti internazionale: 340 576 91 16

Recupero crediti esteri: alcuni esempi per comprondere le forti differenze fra le giurisdizioni

Germania

Recupero crediti esteri in Germania: la prescrizione dei crediti commerciali in Germania è di 3 anni. La prescrizione deve essere interrotta ai sensi della legge tedesca, quindi con l’intervento di un legale autorizzato al patrocinio in Germania, ovvero con la proposizione di una domanda giudiziale, anche sommaria o cautelare, o con un riconoscimento o dichiarazione espressa di debito. A volte le aziende tedesche, conscie che i tempi di prescrizione in Italia sono più lunghi, cercano volutamente di procasitnare i pagamenti sperando nella prescrizione degli stessi, giocando sulla non conoscenza della legge tedesca da parte dei fornitori. Al contrario invece sono ridotti i costi inerenti la procedura , ovvero la richiesta di decreto ingiuntivo, la formula esecutiva e il pignoramento.  In Germania la privacy è molto rigorososa, e non esistono pubblici registri consultabili nemmeno per le autovetture o i beni immobili. Tali informazioni sono disponibili a seguito di azione giudiziaria

Inghilterra e Galles

Recupero crediti esteri in Inghilterra e  Galles: le stesse sono giurisdizioni di Common Law, quindi con procedure profondamente diverse rispetto all’Italia (Civil Law). La prescrizione dei crediti commerciale è generalmente di 6 anni, oppure 12 in alcuni casi. Nel sistema procedurale Inglese (stesso dicasi per il Galles), regolato dal CPR (Civil Procedure Rules) non esiste una vera e propria procedura monitoria: il sistema incoraggia la mediazione per i crediti fino a 100,000 Sterline, al fine di ridurre i costi di procedura, mettendo a disposizione un sistema introduzione della procedura basato su elementi documentali completamente elettronico, la cosiddetta claim form. Il debitore può opporsi proponendo le sue ragioni oppure riconoscere il pagamento. Da notare che contrariamente ad altri ordinamenti il rifiuto del debitore ad adempiere all’obbligazione viene segnalato nelle banche dati creditizie a disposizione delle banche e degli istituti finanziari: questa segnalazione rende difficile ottenere linee di credito da parte delle banche, dei fornitori e degli operatori economici in genere, fattore determinante alla risoluzione della maggior parte dei contenziosi nelle prime fasi dell’azione.

Romania

Recupero crediti esteri Romania: I crediti commerciali in Romania si prescrivono in 3 anni da quando il credito è diventato esigibile. La Romania come Paese membro dell’Unione Europea ha recepito il Regolamento CE 44/2001 in merito al riconscimento e alla esecuzione delle decisioni straniere, previa verifica che:

  • la decisione sia definitiva ed esecutiva nel Paese in cui è stata emessa;
  • la decisione non sia stata ottenuta con dolo;
  • la decisione non violi l’ordinamento pubblico Rumeno;
  • la decisione non sia contraria ad una decisione precedentemente resa da una Corte Rumena;
  • la decisione non sia stata emessa da più di 3 anni, salva diversa disposizione di legge;

Il caso più comune è il riconscimento del decreto ingiuntivo già esecutivo emesso da un Tribunale Italiano al fine di svolgere la fase esecutiva in Romania: ottenuto il riconscimento del Decreto sarà possibile rivolgersi agli esattori Rumeni autorizzati dalla Corte d’Appello territoriale che svolgono, in forma privata ma con poteri di pubblico ufficiale, sia l’attività di ricerca di beni mobili ed immobili in capo al debitore, sia la fase di pignoramento dei suddetti beni (e successiva messa all’asta) oppure pignoramento di conti correnti, depositi etc..

Questa procedura chiamata “Executarea Silită”  è molto vantaggiosa in quanto i costi procedurali sono legati al risultato, ovvero il creditore sosterrà una minima spesa iniziale in qualità di contributo unificato, e poi una percentuale sulla somma effettivamente recuperata, da negoziare con l’esecutore preventivamente entro un minimo e massimo stabilito dalle tabelle pubblicate dal Ministero della Giustizia Rumeno, verrà trattenuta dall’esecutore ad incasso della somma da parte del debitore o dalla vendita dei suoi beni.

RECUPERO CREDITI ESTERI: LE SOLUZIONI DI EUROPOL AGENZIA RECUPERO CREDITI ESTERO

Come si evince da questi brevi cenni, anche all’interno della UE ci sono profonde differenze fra gli ordinamenti, sia dal punto di vista delle procedure che delle possibilità offerte al creditore di recuperare efficacemente il proprio credito. Riteniamo quindi di basilare importanza informarsi preventivamente sulla solvibilità di un parnter estero non solo richiedendo un’informazione commerciale estera, ma anche assumendo le informazioni basilari al fine di conoscere entro quale termine occorre agire e le eventuali azioni da intraprendere nel caso in cui il cliente improvvisamente si rifiuti di pagare.

Europol SRL è a disposizione per fornire consulenza, strumenti e prodotti per il Recupero del Credito all’Estero sia in giurisdizioni Europee che extra-Europee, per mezzo di una consolidata serie di partnership e professionisti fiduciari di comprovata esperienza esperti nella gestione dei crediti commericiali. Siamo in grado di recuperare i tuoi crediti esteri ovunque essi siano. Affida a noi la tua procedura di recupero crediti esteri.

Per qualsiasi informazione scrivi una mail a segreteria@europolinvestigazioni.com  oppure chiama 0532 20 68 36

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.europolinvestigazioni.com
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.europolinvestigazioni.com è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Europol Investigazioni SRL – Titolo -Recupero Crediti Esteri-, in www.europolinvestigazioni.com

 

Info line. clicca e chiama!

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Not Found"]