Meno del 50% delle Aziende rispettano le scadenze nei pagamenti

Meno del 50% delle Aziende rispettano le scadenze nei pagamenti

Peggiorano a livello esponenziale i tempi di pagamento delle imprese italiane nei confronti dei loro fornitori. Infatti meno del 50% delle aziende rispettano le scadenze nei pagamenti. Il rischio d’impresa più pesante è quello degli insoluti, dei mancati incassi.

L’insolvenza commerciale è uno dei maggiori rischi che le aziende devono affrontare.

Nella prima metà del 2013 solo 1/3 delle Aziende ha rispettato le scadenze concordate, diversamente la metà di dette realtà imprenditoriali ha accumulato un ritardo al minimo di un mese.

Divari consistenti si sono rilevati anche tra Centro-Nord e Sud d’Italia. Nelle regioni del Centro e del Nord più di 1/3 delle attività ha pagato puntualmente mentre. Diversamente, nel meridione il rispetto delle scadenze dei pagamenti è stata inferiore di circa 10 punti percentuali. La metà delle Aziende ha procrastinato il saldo della fattura fino ad un mese dopo la scadenza prefissata mentre 1/10, circa, ha oscillato tra i 30 e i 60 giorni di ritardo.

Strano ma vero, le piccole realtà aziendali si sarebbero differenziate positivamente per un comportamento più equilibrato e nel 2012 avrebbero esibito una più brillante performance di pagamento. Purtroppo questa situazione risente pesantemente dei ritardi nei pagamenti effettuati dallo Stato: lo Stato non paga praticamente mai e le aziende che sono fornitrici dello Stato rischiano, più di altre, il fallimento, non essendo in grado, a causa di questi mancati pagamenti, di onorare le loro scadenze con i loro fornitori. Purtroppo poche aziende italiane comprendono il problema e ancor meno si rivolgono ad agenzie di informazioni commerciali specializzate nei metodi di prevenzione dei mancati pagamenti. Appare di grande importanza dotarsi di strumenti volti a minimizzare il rischio commerciale. La sopravvivenza stessa delle aziende dipende dai metodi di controllo che le stesse possono porre in essere al fine di limitare il rischio di insolvenza dei loro debitori.

Il consiglio di EUROPOL, Agenzia Investigativa: Le Business Informations, come pure le Indagini Aziendali, possono costituire strategici strumenti per tutelarsi e minimizzare il rischio commerciale, tanto più in questo particolare clima economico/commerciale. Rivolgetevi con fiducia ad investigazioni Europol. Clicca qui per un preventivo, oppure chiama subito allo 0532206836 – 3405769116

Dettagli sui cookie

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Consenso fornito in data: id:

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Non trovato"]