Corna tradimento: spiare il partner con il drone - Europol Investigazioni

Corna tradimento: spiare il partner con il drone

 

CORNA TRADIMENTO: SPIARE IL PARTNER CON IL DRONE

INFO LINE INDAGINI INFEDELTA’ CONIUGALE: +393405769116

Corna tradimento: è possibile spiare il partner con il Drone o con altri strumenti elettronici? E’ possibile utilizzare sistemi per spiare il telefono del partner per scoprire i messaggi WhatsApp o Facebook?
Qualche coniuge tradito qualcuno avrà pensato di regalare un telefono “spiabile” dotato di Spy Software al partner per scoprire i messaggi dello stesso con estranei, e scoprire eventuali tradimenti, oppure di regalarsi una telecamera da mettere in camera da letto o un Drone per spiare il partner quando esce di casa.

Molti clienti ci chiedono quotidianamente se sia possibile fare queste attività legalmente è la risposta è sempre la stessa. NO!

La legge Italiana non permette queste attività, e chi le compie, privato o Agenzia Investigativa, incorre in reati gravi, come “l’accesso abusivo a sistemi informatici” oppure “l’interferenza illecita nella vita altrui

CORNA TRADIMENTO, SE VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

Ma perché questa continua richiesta di indagini che sono palesemente vietate dalla legge?
Non c’è dubbio che negli ultimi anni l’avvento delle nuove tecnologie abbia spostato parte dei comportamenti fedifraghi sulla rete, con l’utilizzo per l’appunto di chat, social networks e dispositivi vari (smartphone, tablets..) per incontrare nuove persone e nuovi amanti; se nel passato per contattare e cominciare a flirtare ad esempio con una donna, si mandava un mazzo di fiori con un biglietto, ora si manda un messaggio whatsapp con un emoticon, oppure la si contatta via facebook attraverso una chat. Questo spesso porta a lunghissimi periodi di contatti virtuali con una o più persone che spesso vengono percepiti dal partner, a causa dei mutati comportamenti del traditore.

CORNA TRADIMENTO: I COMPORTAMENTI VIETATI

Ad esempio spesso accade che persone che utilizzavano il telefono esclusivamente per telefonare scaricano un paio di Apps e scoprono un mondo virtuale di persone e contatti in genere che li porta continuamente a chattare, a immergersi nello smartphone o nel computer cercando di nascondersi dal partner, il quale inevitabilmente, prima o poi capisce che qualcosa di strano sta accadendo!

Corna tradimento: a questo punto scatta l’investigazione “fai da te”: sull’impulso del momento il presunto tradito cerca spesso nella stessa rete internet le soluzioni per scoprire il tradimento, e trova prodotti e strumenti per poter spiare digitalmente il partner spesso senza preoccuparsi che questo sia legale oppure no, e senza nemmeno preoccuparsi che le eventuali prove acquisite siano producibili o meno in un’eventuale giudizio.

Corre invece l’obbligo per chi Vi scrive di sottolineare come tali comportamenti siano assolutamente contrari alle normative vigenti, anche per l’agenzia investigativa regolarmente autorizzata secondo la legge Italiana.
In via indicativa e non esaustiva, attività come:

  • Spiare il telefono del partner installando software che permettono di acquisire la lista dei messaggi, delle chat WhatsApp, delle telefonate o similari
  • Accedere abusivamente al computer per acquisire informazioni in merito a possibili contatti
  • Accedere abusivamente agli accounts Facebook o di altri social in genere per conoscere le chat, i contatti, i messaggi e similari
  • Installare telecamere nascoste, ad esempio nella camera da letto, per spiare il partner quando non si è in casa

Corna tradimento: tutti questi sono comportamenti assolutamente vietati e puniti severamente dalla legge italiana.

Ma allora cosa è possibile fare per scoprire realmente un tradimento?

In primo luogo rivolgersi ad un investigatore privato esperto di indagini di infedeltà coniugale qualificato e munito di regolare licenza prefettizia che svolga un’attività rispettando le norme e i regolamenti di legge, e possa quindi accertare i reali comportamenti e le eventuali relazioni del soggetto al fine di produrre delle prove realmente producibili in giudizio. Questa attività, sicuramente più onerosa, è però l’unica che permette realmente di poter agire in giudizio avvalendosi delle testimonianze e delle prove prodromiche ad un giudizio a proprio favore, nella più assoluta legalità, e senza possbilità per il coniuge scoperto di potersi rivalere sull’ altro lamentando irregolarità o comportamenti scorretti che vanificherebbero l’attività svolta e potrebbero, come detto, far incorrere in guai giudiziari.

Ciò vale anche per le investigazioni aziendali, e non solo in ambito di corna tradimento,in cui l’oggetto dell’investigazione è differente ma il rischio caratterizzato da comportamenti scorretti è il medesimo. Pensare di installare telecamere all’interno di un luogo di lavoro, oppure sistemi di ascolto delle telefonate o di intercettazione ambientale sui mezzi aziendali sono azioni che portano a conseguenze gravi sotto il profilo penale, in capo al datore di lavoro ed al responsabile della società.

L’imprenditore ha il diritto di scoprire e quindi di agire nei confronti di un dipendente che si assenta ingiustificatamente dal lavoro oppure che mette in atto comportamenti lesivi nei confronti dell’azienda in cui lavora: questo però deve essere accertato con i metodi e per mezzo di professionisti qualificati, diversamente c’è il rischio che le prove raccolte non solo siano completamente inutili in un’eventuale fase giudiziaria, ma peggio possano essere fonte di denuncia del dipendente nei confronti dell’azienda configurandosi i reati di cui abbiamo trattato nella prima parte di questo articolo.

E’ evidente quindi come il compenso dell’agenzia investigativa, sia che si tratti di una infedeltà coniugale che di una infedeltà lavorativa, assenteismo, abuso della legge 104 e così via, debba essere considerato un investimento e non una spesa a fondo perduto, trattandosi dell’unica soluzione legittima per verificare la fedeltà di un soggetto oppure, in caso di infedeltà, procurarsi le prove al fine di difendere un giusto diritto in sede giudiziaria.

Chi intraprende un percorso investigativo non è certo che il soggetto indagato metterà in atto i comportamenti, inteso che i sospetti di un’eventuale comportamento traditorio, inteso come tradimento con un amante oppure tradimento lavorativo, assenteismo, legge 104 o similari, può solo essere confermato o meno dall’investigatore; una cosa però è certa, solamente l’investigatore qualificato potrà confermare o meno un sospetto nella piena legalità e tranquillità per il privato e per l’azienda, il quale otterrà con sicurezza gli elementi per proseguire oppure per cessare, con riconscimento dei giusti danni patiti, il rapporto.

Europol investigazioni agenzia investigativa Ferrara, operativa ovunque, ti mette a disposizione investigatori privati esperti per effettuare nella legalità le tue indagini di infedeltà coniugale.

INFO LINE INDAGINI INFEDELTA’ CONIUGALE: +393405769116

Investigatore per infedeltà coniugale? Scegli gli investigatori di Europol. Clicca

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.europolinvestigazioni.com
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.europolinvestigazioni.com è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Europol Investigazioni SRL – Titolo –Corna tradimento: spiare il partner con il drone-, in www.europolinvestigazioni.com

Call Now ButtonInfo line. clicca e chiama!

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Not Found"]