Indagini per la determinazione o la revisione dell’assegno di mantenimento

L’assegno di mantenimento, disposto dal Giudice o stabilito di comune accordo tra le parti, a carico del coniuge economicamente più forte, viene quantificato in base a diversi parametri, tra i quali l’effettivo tenore di vita condotto dal marito e l’effettivo tenore di vita condotto dalla moglie.

INFO LINE INDAGINI PER LA RIDETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO: 340 5769116

ASSEGNO DI MANTENIMENTO: COME VIENE DETERMINATO

In particolare, quando il Giudice viene chiamato a quantificare l’importo dell’assegno di mantenimento che il coniuge economicamente più forte dovrà versare a quello economicamente più debole, deve tener conto non solo dei redditi lavorativi, dei redditi da proprietà immobiliari e mobiliari, della disponibilità della casa coniugale, e di ogni ulteriore eventuale fonte di reddito, ma anche del reale tenore di vita condotto dai coniugi in costanza di matrimonio e dai reali mezzi economici del coniuge richiedente l’assegno, nonchè del coniuge economicamente più forte.

Talvolta è necessario o, meglio, essenziale procurarsi le prove di tutto questo attraverso mirati accertamenti investigativi commissionati ad agenzia investigativa autorizzata e con comprovata esperienza nel settore.

LE INDAGINI PER L’ESATTA DETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO

E’ possibile anche richiedere una revisione dell’assegno di mantenimento, il cui importo infatti non rimane necessariamente statico, ma può variare al variare delle condizioni economiche anche solo di uno dei due coniugi o dei figli.

E’ consigliabile raccogliere le prove, attraverso indagini esperite da agenzie investigative serie ed autorizzate, di ogni variazione economica, prima di formulare istanza di revisione dell’assegno di mantenimento.

Gli investigatori privati di EUROPOL investigazioni si trovano sovente a dover provare che l’ex coniuge in realtà non è privo di stabile occupazione lavorativa, ma esercita al di fuori di ogni regola di legge, le più svariate attività, incassando somme in nero. Sovente l’Agenzia Investigativa EUROPOL ha raccolto le prove del fatto che una nuova stabile ed affidabile relazione sentimentale possa portare un apporto economico anche considerevole per uno degli ex coniugi, tale da giustificare la richiesta di revisione dell’assegno. Nell’ultimo periodo, EUROPOL investigazioni è stata particolarmente impegnata nel raccogliere le prove dell’effettivo tenore di vita condotto dagli ex coniugi, decisamente distante da quello figurato davanti al giudice, con la presentazione della “denuncia dei redditi”. Molto utili in questo settore sono, oltre le indagini, anche le ricerche patrimoniali, che comunemente Europol Investigazioni effettua.

Tra le motivazioni poi che legittimano la revisione dell’assegno di mantenimento, vi è quella delle mutate esigenze della prole, compresa quella nata fuori dal matrimonio. L’obbligo di mantenimento dei figli non cessa con il loro raggiungimento della maggiore età, ma si protrae sino a che non abbiano raggiunto l’autosufficienza economica. L’Agenzia Investigativa EUROPOL, quando i figli svolgono attività lavorativa, magari in nero, senza comunicarlo al genitore obbligato, ne raccoglie le prove utilmente producibili in giudizio.

L’Agenzia Investigativa EUROPOL vanta oltre vent’anni d’esperienza nel delicato settore delle indagini private, comprese quelle volte alla revisione dell’assegno di mantenimento.

L’Agenzia Investigativa EUROPOL fornisce consulenza investigativa ed anche consulenza legale, tramite Studi di Avvocati fiduciari convenzionati, richiedi subito un preventivo chiamando il 340 5769116 o il 0532 206836, oppure compila il modulo contatti cliccando qui, la preanalisi per la convenienza o meno ad effettuare un’investigazione privata per revisione assegno di mantenimento è gratuita.

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Not Found"]