Patrimoniale come difendersi ? - Europol Investigazioni

Patrimoniale come difendersi ?

PATRIMONIALE: E’ POSSIBILE DIFENDERSI ?

INFO LINE TASSE E CONTI CORRENTI: +393405769116

Patrimoniale è possibile difendersi? Stiamo ormai per avere la certezza dell’applicazione di una nuova tassa patrimoniale.

Articolo a cura di Europol Investigazioni, società specializzata in business informations

Come possiamo difenderci?
Una delle possibilità è quella di cercare di posizionare i nostri capitali mobiliari od una parte di essi, in settori che difficilmente rientreranno in quelli coinvolti da un’eventuale patrimoniale.

Patrimoniale ordinaria o straordinaria?

Per fare chiarezza bisogna dire che una patrimoniale di natura straordinaria è molto più imprevedibile ed estrema di un’ordinaria, così come gli eventuali futuri effetti sul contribuente.
Riguardo il patrimonio mobiliare, la tassazione di natura ordinaria è a tutti gli effetti di due tipi: una sui flussi di guadagno ed una sull’ammontare del patrimonio.

Sui redditi di capitale viene applicata una tassazione di natura ordinaria con un’aliquota proporzionale del 26%, che viene prelevata sugli interessi dei conti correnti bancari, postali, delle obbligazioni e sui dividendi azionari da parte dei vari istituti di credito.

Questa aliquota del 26% viene usata per tassare anche i guadagni sia in conto capitale delle obbligazioni che le plusvalenze delle azioni, con un sistema che prevede di poter compensare le eventuali plusvalenze con le minusvalenze purché effettuate entro il 4° anno precedente.

Ecco quindi che le minusvalenze accantonate e non compensate nel periodo di fatto sono perse, con un sistema di scorrimento su base annua. In pratica si perde la minusvalenze più vecchia.
Alla data del 31 dicembre di ogni anno si ha la scadenza e quindi la perdita di un’eventuale possibilità di poter compensare la minusvalenze.

Le minusvalenze, sui fondi di investimento, non possono in alcun modo essere compensate con le plusvalenze e, in caso di vendita, si pagherà il 26% in caso di plusvalenza mentre in caso di minusvalenze questa non potrà né essere compensata né riportata.

Per ogni periodo d’imposta è compito degli istituti di credito, nel ruolo di sostituti d’imposta, inviare con regolarità la situazione delle varie minusvalenze accumulate.

PATRIMONIALE E’ POSSIBILE DIFENDERSI ? TITOLI DI STATO ITALIANI

Titoli di Stato come BTP, BOT, CCT, CTZ per loro natura sono sottoposti a tassazione agevolata del 12,5% sia in caso di rendita che in caso di guadagno in conto capitale.
Con un’aliquota fissa e proporzionale dello 0,2% viene applicata una tassazione ordinaria sul capitale, attraverso un sistema di bolli, sia sul conto corrente bancario sia sul deposito titoli.
Questa imposta viene di fatto frazionata e riscossa in modo proporzionale basandosi sui valori finanziari detenuti al momento in cui l’istituto bancario o l’intermediario finanziario comunicheranno l’estratto conto dei titoli.

Solo dal momento in cui la legge tributaria entrerà in vigore, sarà possibile tassare la ricchezza mobile con un’aliquota sia proporzionale che progressiva e potrà incidere sul rapporto giuridico del contribuente.

Di conseguenza tutti i titoli di stato emessi fino a tale data saranno sempre e comunque esentati da questo nuovo tipologia di tassazione.
Inoltre su questi titoli resta ben stampato ed inciso che sono esenti da ogni e futura tassazione e da ricordare che sono esenti anche dalle imposte di successione.

PATRIMONIALE COME E’ POSSIBILE DIFENDERSI ?

Il consiglio è quello di ristrutturare il portafoglio incrementando l’acqisto di Titoli di Stato di vecchia generazione ed in particolare avendo una preferenza per i titoli a lunga/lunghissima scadenza.
In questo modo si eviterà di pagare eventuali imposte patrimoniale ordinarie ed in caso i successione non si pagherà neanche un centesimo di imposta successoria.

Altro consiglio è quello di convertire parte dei risparmi in polizze assicurative purché contengano all’interno del proprio portafoglio un’aliquota prevalente o comunque considerevole in Titoli di Stato.
Da tenere in considerazione che anche in questa modalità di investimento non si pagheranno tasse patrimoniali o perlomeno se ne pagheranno molto meno.

In ogni caso per tutti i creditori Europol Investigazioni ha un preciso e puntuale servizio di indagini finanziarie on line,. tramite il quale sarà possibile verificare l’esistenza di ogni bene utilmente pignorabile esistente in capo ad un debitore.

 

europol investigazioni esperienza

 

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.europolinvestigazioni.com
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.europolinvestigazioni.com è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Europol Investigazioni SRL – Titolo -Patrimoniale è possibile difendersi ?-, in www.europolinvestigazioni.com

Call Now ButtonInfo line. clicca e chiama!
Hai bisogno di aiuto? Scrivici su Whatsapp

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Non trovato"]