Il mercato delle informazioni commerciali

IL MERCATO DELLE INFORMAZIONI COMMERCIALI

INFO LINE INFORMAZIONI COMMERCIALI +393405769116

Costantemente è molto importante sincerarsi se ciò che si acquista corrisponde esattamente alle proprie esigenze ed alle proprie aspettative, oppure no: è così anche nel singolare mercato delle informazioni commerciali.

Evidentemente, chi ha bisogno di un impianto di riscaldamento non installa un impianto di refrigerazione, chi vuole del caffè non acquista del tè… e gli esempi potrebbero continuare.

Purtroppo, nel difficile e non ancora sufficientemente regolamentato settore delle così dette “informazioni commerciali” o “informazioni economiche” questa (ovvero comprare un qualcosa al posto di qualcos’altro) è quasi la regola: in Italia abbondano infatti gli improvvisati, i millantatori, gli abusivi, i ciarlatani ed i soggetti che non hanno nessun tipo di preparazione tecnico / giuridica ed informativo / commerciale per potersi cimentare in un settore di così grande importanza per l’utente finale.

Basta fare una rapida navigazione in internet od in qualunque altro mezzo di comunicazione o di pubblicità per rendersene conto: le “offerte” non mancano, oltre ogni limite di decenza e di decoro. Vengono promesse informazioni su ogni settore, promesse le ricerche più particolari, il tutto, ovviamente, a prezzi ridicolmente bassi. Strumenti, per lo più al limite della legalità, per poter convincere il fruitore delle informazioni commerciali, che con poco si ha tutto: ma non è così. Mai.

Con poco si ha poco, spesso nulla. Europol informazioni commerciali vi spiega come tutelarvi dalle truffe che rischiate di subire affidandovi ad informatori non seri, non preparati e non autorizzati.

Possiamo distinguere tre tipologie di “informazioni commerciali” (così come promesse e pubblicizzate):

I) Società o privati che promettono (e forse effettuano) l’accesso e l’utilizzo di informazioni commerciali riservate acquisite direttamente dalla banche dati dell’Anagrafe Tributaria dello Stato Italiano. Costoro sono palesemente dei malfattori, fuori legge, e l’utente che dovesse acquistare tali servizi avrebbe due possibilità: la prima (assai) probabile, di essere truffato da soggetti che promettono e millantano cose che poi non fanno, la seconda (ben più pericolosa) di trovarsi coinvolto, in qualità di associato, in pesanti procedimenti penali per la fitta e numerosa serie di reati che così si vengono a compiere.

Esemplificativamente, ma non esaustivamente: 615-bis, ter, quater, quinquies, 616, 617-bis, ter, quater, quinquies, etc. c.p., oltre ad altre numerose norme speciali, tutte condotte che il Legislatore ha giustamente previsto di punire severamente con pesanti pene detentive o pecuniarie. Facilmente si può capire se si viene truffati: dal prezzo.

Le indagini di cui sopra, per poter essere effettuate legalmente, hanno dei costi non indifferenti, acquistarle per pochi euro significa solo due cose: o si acquista un’invenzione (informazioni commerciali letteralmente inventate) o si acquistano prodotti provenienti da soggetti che utilizzano, abusivamente, la banca dati dell’Anagrafe Tributaria. State lontani da costoro!

II) Società o privati (e questo caso è frequentissimo) che promettono di effettuare informazioni commerciali complete ed attendibili, in tempi rapidi ed a costi bassi. In effetti il cliente riceve un’informazione, ben scritta, ben impaginata, ricca di dati e di date: peccato che altro non sia che un assemblamento, fatto da un software apposito, di dati detenuti da qualunque Camera di Commercio nazionale ed accessibili a chiunque. In tale assemblamento vengono riportati i dati dell’iscrizione alla CCIAA competente (quando il richiesto lo sia) i protesti, eventuali compartecipazioni societarie, eventuali pregiudizievoli desunti sempre in modo automatizzato dagli Uffici del Territorio nazionali e, nel caso di società, una sintesi dei risultati di bilancio del triennio con una (e sempre meccanizzata) comparazione. In finale un giudizio espresso o con ” positivo “, ” negativo “, ” a rischio ” oppure con le bandierine verdi gialle o rosse. Su una cosa occorre fare chiarezza, i dati sono veritieri, sono acquisiti in maniera legittima, ma altro non sono che dati camerali ufficiali che, se da un lato “cristallizzano” la posizione del soggetto su cui viene fatta la richiesta, dall’altro, purtroppo per il Cliente, sono di fatto inutili allo scopo per cui sono stati richiesti. Dicono ciò che è ufficiale e chiunque si può procurare, raccontando che sviscerano un soggetto fisico o giuridico.

Anche l’Agenzia Informativa EUROPOL SRL offre questo servizio, ma lo vende per quello che è, ovvero un insieme di dati camerali ufficiali assemblati da un software.

Possono servire soltanto in quei casi in cui si necessiti sapere se un soggetto ha iscrizioni camerali, protesti od altri pregiudizievoli, ma sicuramente sono completamente inutili qualora si debba prendere una decisione concreta circa l’affidabilità commerciale e la solvibilità patrimoniale di un soggetto o di una società.

Senza conoscere l’effettiva residenza di un soggetto, la composizione della sua famiglia, gli stili di vita, le abitudini, le frequentazioni, i suoi precedenti civilistici, le modalità di pagamento dei fornitori, senza sapere se nel luogo indicato dalla visura camerale esista veramente qualcosa di riferibile al soggetto richiesto o non, per esempio, un casolare in abbandono o (come capita sovente) altre attività, non è possibile acquisire nessuna fondante certezza sulla rischiosità dell’operazione commerciale che si deve intraprendere.

L’Agenzia Investigativa EUROPOL SRL invita a diffidare con la massima forza ed a non utilizzare servizi di banche dati che vengono venduti con la dicitura “Informazioni commerciali”: rischia di avere notizie datate, non certificate, non veritiere ed addirittura fuorvianti. Tali banche dati servono solo allo scopo per cui sono nate, assemblare dati che possono e devono essere di impulso ad una informazione commerciale vera e propria, in definitiva i dati su cui partire per iniziare le ricerche, non già, essi solo, l’informazione completa.

III) Società o privati (e questo è il caso dell’Agenzia Investigativa EUROPOL SRL) che effettuano accurate e precise informazioni commerciali che hanno, come base di partenza le ricerche di banca dati di cui al punto II, ma che effettuano sempre ulteriori e basilari accertamenti. Verifica sul posto, ricerca di precedenti, acquisizione dell’effettività della residenza e della composizione della famiglia, analisi del nucleo familiare, ricerca ed acquisizione di dati “altri” rispetto a quelli meramente camerali quali, ad esempio, nomea in loco, esistenza di precedenti negativi e pregiudizievoli non codificati in banca dati, frequentazioni, stili di vita, propensione alle spese ed all’indebitamento, abitudini di pagamento… in definitiva tutto quanto è assolutamente necessario sapere per poter avere un fondato grado di certezza di non incappare in un tentativo di frode o in un’alta probabilità di future insolvenze. Fondamemtalmente questo è il mercato delle informazioni commerciali.

Prima di chiedere informazioni commerciali e prima di effettuare “abbonamenti prepagati” esigete di sapere che cosa effettivamente vi venga venduto con la dicitura “informazioni commerciali”, rifiutandovi di pagare come tali dei semplici assemblamenti automatizzati di dati forniti dalle Camere di Commercio.

Chiamaci ora per informazioni commerciali ed indagini investigative: +390532206836+393405769116

Per informazioni commerciali ed indagini private, effettua la tua ricerca online. Clicca!.

 

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.europolinvestigazioni.com
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.europolinvestigazioni.com è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Europol Investigazioni SRL – Titolo –Il mercato delle informazioni commerciali-, in www.europolinvestigazioni.com

 

Info line. clicca e chiama!

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Not Found"]