Controlli Legge 104 – Assistenza assidua e continuativa

CONTROLLI LEGGE 104: ASSISTENZA ASSIDUA E CONTINUATIVA

INFO LINE CONTROLLI LEGGE 104: +393405769116

Controlli legge 104 e investigazioni private. Articolo a cura di Europol Investigazioni, società specializzata in business informations

I permessi Legge 104 sono agevolazioni previste dalla legge per chi assiste un famigliare disabile. Permettono infatti di ottenere alcune giornate di permesso retrobuito oltre ai normali garantiti per legge. I permessi possono essere concessi anche a lavoratori che non risiedono assieme all’assistito purchè nelle giornate concesse il lavoratore presti assistenza assidua e continuativa al disabile. Lo chiarisce la Corte di Cassazione con la sentenza n° 24470/2017: nel caso di specie un lavoratore era stato condannato per truffa ai danni dell’ASL di competenza per aver dichiarato di convivere stabilmente con la madre disabile mentre in realtrà viveva altrove.

La Suprema Corte ha chiarito che la violazione in sè non comporta la perdita dei diritti garantiti dalla legge 104, non essendoci incompatibilità fra la dimora dichiarata dal sanitario e quella reale con mogli e figli. Infatti nel caso di specie ciò non osta con la fruizione delle agevolazioni previste dalla legge 104.

L’unica cosa che rileva, infatti, è la prestazione assidua e continuativa al portatore di handicap. Ciò può essere dimostrata efficacemente con una valida azione investigativa. Il pedinamento assiduo del soggetto lavoratore durante il periodo di congedo richiesto, permette infatti di verificare se questo assista realmente il disabile oppure si dedichi ad altre attività.

Sempre più spesso, sia nell’ambito dell’impiego pubblico che privato, i lavoratori richiedono i permessi 104 per il solo fatto di avere un parente disabile, senza in realtà prestare alcuna assistenza. Dalla nostra esperienza, infatti, sono pochi i casi nei quali i permessi vengono utilizzati realmente per garantire un’assistenza “assidua e continuativa” al disabile, con grave pregiudizio pert lo Stato e per le aziende.

Europol SRL è in grado di investigare per tutelare l’azienda pubblica e privata al fine di scoprire fenomeni di abuso della legge 104, e difendere le aziende nonchè i lavoratori che realmente utilizzano questa agevolazione permessa dalla legge per assistere realmente i propri cari.

Se desideri un preventivo gratuito per effettuare investigazioni per contrastare l’abuso della legge 104, info line: +393405769116

Europol Investigazioni lavora sull’intero territorio nazionale ed estero, senza nessuna limitazione geografica, ed allo stesso costo in tutta Italia.

 

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.europolinvestigazioni.com
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.europolinvestigazioni.com che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.europolinvestigazioni.com è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Europol Investigazioni SRL – Titolo –Controlli Legge 104 – Assistenza assidua e continuativa-, in www.europolinvestigazioni.com

Insurance Quote

[contact-form-7 404 "Non trovato"]